Connectivity

TIM SD WAN
La tecnologia di ultima generazione al servizio di aziende pubbliche e private. Scopri di più

TIM SD WAN

Cybersecurity

PENETRATION TEST
Più sicurezza per la tua rete aziendale grazie agli strumenti di TIM Enterprise. Scopri di più

TIM Penetration Test

5G e IoT

TIM URBAN GENIUS
Tecnologie avanzate per la gestione di sistemi complessi come le grandi città. Scopri di più

TIM URBAN GENIUS

Chirurgia corneale da remoto grazie al 5G di TIM Enterprise
CASE STUDY     |     5G E IOT

Chirurgia corneale da remoto grazie al 5G di TIM Enterprise

All’ospedale San Carlo di Nancy di Roma, il primo intervento mondiale di chirurgia refrattiva grazie alla rete mobile 5G di ultima generazione di TIM: operare a distanza è ora possibile.


Lo scorso 8 marzo, oltre 2000 chirurghi oftalmologi si sono riuniti a Roma per l’annuale appuntamento di AICCER, il congresso nazionale dell’Associazione Italiana di Chirurgia della Cataratta e Refrattiva. Durante l’evento, hanno potuto assistere al primo intervento mondiale di chirurgia refrattiva corneale, gestito interamente da remoto grazie alla rete 5G di TIM Enterprise.

Le tecnologie utilizzate per l’intervento da remoto

Grazie alla collaborazione con il partner Ericsson, TIM Enterprise ha installato un modulo radio 5G nei pressi dell’Ospedale San Carlo di Nancy di Roma, interconnesso alla Core Network di TIM. Il chirurgo, nella sede del congresso, aveva a sua disposizione, collegata al PC, una remote control station dalla quale, usando un joystick, poteva guidare in real-time il laser iRes®2KHz di iVis Technologies della sala operatoria.

Il prof. Giovanni Alessio ha eseguito una operazione controllata da remoto per correggere miopia e astigmatismo. È stata la connessione in 5G a permettere l’operazione da remoto, grazie alle sue caratteristiche: velocità, potenza e bassa latenza. Con l’accesso in fibra ottica a 10 Gbs di TIM e un modulo radio 5G per copertura indoor di Ericsson, è stato possibile garantire la perfetta sincronia tra i comandi del chirurgo e l’azione svolta dal laser nella sala operatoria, senza ritardi, esattamente come se il chirurgo e il paziente si fossero trovati nella stessa stanza.

Fondamentale per la riuscita dell’intervento è stata la piattaforma 4D Suite di iVis Technologies, pioniere nell’ambito della chirurgia corneale, che ha guidato, in totale automazione, l’intero ciclo di screening, diagnosi, trattamento e follow-up. È la seconda volta che lo stesso chirurgo esegue un’operazione di questo tipo. In precedenza, a settembre 2023, presso il policlinico di Bari l’intervento aveva risolto un problema alla cornea.

5G e competenze professionali al servizio del paziente

La terapia a distanza si inserisce all’interno del più ampio processo di trasformazione digitale del settore sanitario, di cui TIM Enterprise è uno degli attori principali, ridisegnando il tradizionale rapporto tra personale sanitario e paziente e contribuendo a limitare il complesso fenomeno della migrazione sanitaria.

L’utilizzo della sanità digitale è un’opportunità per tutti quei pazienti che necessitano di continui e costanti controlli (per esempio, nel caso di malati cronici) e per tutte quelle persone che, abitando in zone decentrate e prive di strutture ospedaliere adeguate, sono spesso costrette a viaggi economicamente dispendiosi per essere curate. Non è un’alternativa, al contrario si integra alla sanità tradizionale con l’obiettivo di migliorare il benessere della popolazione ed esplorare nuove frontiere nella comprensione e nel trattamento delle malattie.

TIM Enterprise ha intrapreso un percorso virtuoso su questo versante, con operazioni a distanza che, partite in modalità sperimentale, e che saranno a breve alla portata di una fascia sempre più ampia di ospedali e strutture sanitarie a dimostrazione di come la tecnologia contribuisce sempre di più al miglioramento della vita delle persone.

Il 5G di TIM Enterprise per le aziende e la pubblica amministrazione

TIM guida a livello mondiale l’innovazione tecnologica 5G e in questo ruolo l’azienda può contare sul migliore spettro in Italia delle frequenze, con l’obiettivo di sviluppare gli asset infrastrutturali necessari per la crescita di nuovi business, cogliendo anche i recenti i vantaggi legati ai fondi messi a disposizione dal PNRR per la creazione di nuove reti 5G nel Paese. Relativamente ai bandi del PNRR, TIM è l'unica azienda ad aver partecipato a tutte le gare previste. In particolare, per 5G Backhauling e 5G Densificazione le attività stanno proseguendo e, a fine 2023, sono stati superati gli obiettivi previsti dalle gare.

TIM Enterprise in particolare, offre una vasta gamma di soluzioni 5G per Aziende e PA. Con la creazione di una rete privata 5G, è per esempio possibile fornire, in particolare per i processi legati a robotica e automazione nell’Industria produttiva, una rete dedicata e privata appunto, che assicura bassa latenza, alta capacità di traffico, sicurezza e affidabilità dei dati. Altro mercato interessato, è quello di Cultura, Turismo e Intrattenimento: grazie a realtà aumentata e virtuale, è possibile proporre a turisti e visitatori in contesti museali e archeologici, nuove modalità di fruizione di spettacoli e mostre, e ancora quello delle Smart City, rivolto in particolare ai Comuni, che grazie al 5G sono in grado di offrire servizi più evoluti ai propri cittadini. Non ultimo, quello della Sanità appunto, settore dove la precisione e l’affidabilità sono elementi fondamentali per assicurare la salute del paziente e dove l’evoluzione tecnologica e la digitalizzazione potranno aiutare sempre più il personale medico nel trovare risposte a tante patologie ancora incurabili.