Connectivity

TIM MYDEVICE
Per gestire e controllare i device proteggendone i dati, con tutti i vantaggi del 5G e All Risk per assicurare continuità di servizio. Scopri di più

TIM MYDEVICE

Cybersecurity

TIM ENTERPRISE PER NIS 2
Aiutiamo le aziende italiane a mettersi in regola con la nuova direttiva europea. Scopri di più

TIM Enterprise per NIS 2

5G e IoT

TIM PEOPLE ANALYTICS
Report rapidi e intuitivi per lo studio delle dinamiche di mobilità della popolazione sul territorio. Scopri di più

TIM People Analytics

Dal PNRR un’occasione unica per l’evoluzione dei sistemi urbani

PODCAST     |     5G IOT

Turismo e cultura: per tutti, senza confini

Nel secondo episodio della collana di podcast “Ritratti di Futuro: i nuovi orizzonti del 5G” si parla di una cultura alla portata di tutti e di un turismo senza confini. È un’utopia o sono già reali?


Podcast "Turismo e cultura: per tutti, senza confini"
0:00
0:00
22.12.2022
time Tempo di ascolto 9 minuti

Le nuove tecnologie come il 5G stanno rapidamente modificando il nostro modo di vivere, viaggiare, consumare e abitare. Per questo è importante scoprire cosa ci attende e come potremo impiegare al meglio l’innovazione per costruire un futuro più simile a noi.

“Ritratti di Futuro” è un viaggio tra passato, presente e futuro: sei episodi per comprendere cosa aspettarsi da un domani che è già qui. Digitalizzazione, 5G, Internet of Things, Droni, Big Data, Metaverso: verso un futuro sempre più connesso e sostenibile.

Voci narranti: Federico Maggiore ed Eliza-Bot ci accompagnano nelle storie tra passato e presente; Gianluca Dettori, l’esperto digital tech, ci porta a scoprire il futuro tra innovazione e tecnologia.

Turismo e cultura per tutti: utopia o realtà?

L’industria del turismo, cultura e spettacolo è stata sicuramente tra le più colpite dalla pandemia. Per far fronte alla situazione, sono nate soluzioni alternative per permettere al pubblico di continuare a fruire dell’arte e della cultura sfruttando le potenzialità offerte dal digitale.

Per raggiungere l’obiettivo sono state coinvolte aziende, startup, centri di innovazione e organizzazioni culturali. Il mondo fisico e quello digitale diventano ora un ibrido in cui i confini tra le due dimensioni sono sempre più sottili.